Sotto la Loggetta: raccolta differenziata e processi decisionali

Riceviamo e pubblichiamo il contributo di Cristina Piovanelli in merito a raccolta differenziata e processi decisionali.

 

Buongiorno,

mi permetto questo intervento per rimarcare quello che è sotto gli occhi di tutti e cioè che ancora una volta si assiste impotenti ad una decisione presa con il solito “savoir faire” della nostra amministrazione.
Una tecnica affinata e consolidata ormai estesa a tutti gli ambiti della res pubblica : dalle tasse, alla viabilità e ora anche ai rifiuti.

Non voglio pronunciarmi se sia meglio o peggio la raccolta porta a porta rispetto alla calotta, anche se un’idea me la sono fatta. Temporeggio in merito, in attesa del confronto pubblico da voi organizzato che spero fornirà gli elementi basilari per una più precisa opinione. Quello che invece mi è molto chiaro purtroppo, è che ancora una volta, la collettività Bagnolese, dovrà ingoiare e digerire a malincuore un altro boccone amaro perché confronto o non confronto, ogni famiglia ha già destinati al Palaconad i suoi bidoncini!

Vorrei ricordare solo alcuni dei criteri di gestione previsti per le amministrazioni pubbliche, così come sanciti dal Decreto Legislativo n. 165 del 2001. Le amministrazioni pubbliche devono :
-organizzarsi rispettando i criteri di funzionalità rispetto ai propri compiti;
-perseguire obbiettivi di efficienza, efficacia ed economicità;
-garantire imparzialità e trasparenza dell’azione amministrativa;

Anche un cambiamento come quello della raccolta differenziata e la conseguente scelta di favorire un sistema rispetto ad un altro, dal momento che interessa la comunità tutta, avrebbe dovuto essere preventivamente discusso e condiviso con la cittadinanza.
Presumo utili le otto serate di prossima uscita, forse dal punto di vista organizzativo.
Spero sia stata contemplata una metodologia per il superamento di eventuali difficoltà nel comprendere e porre in atto correttamente la nuova raccolta rifiuti da parte di stranieri ed anziani.
Spero sia sufficientemente interiorizzata nella popolazione un’ innata educazione dell’ambiente, ai valori comuni e rispetto reciproco, dal momento che non mi risulta essere stata promossa un’azione di sensibilizzazione in tal senso.

Spero davvero tanto di sbagliarmi, spero sia stata fatta la scelta migliore, ma se così non fosse, chi pagherà gli errori dei nostri amministratori ?
Intanto confido nel buon governo e per i processi decisionali il rispetto che il cittadino ha il diritto di ricevere!

Grazie per l’attenzione.

Cristina Piovanelli

 

 

Il tema della tutela ambientale è di primaria importanza per la qualità della convivenza in una comunità.

Fondamentale è offrire opportunità per migliorare la qualità della vita e dell’ambiente, ma ancor più importante è favorire i processi di consapevolezza che possono solo passare attraverso strumenti di informazione, discussione, studio e ascolto dei cittadini:non solo fruitori passivi dei servizi ma attivi protagonisti della vita della comunità.

Per tale motivo ritengo fondamentale la partecipazione dal basso e dunque, come riportato dall’invito alla serata, concordo come singolo cittadino, come appartenente alla Lista Civica e come membro del Circolo PD con la necessità di modificare il sistema della raccolta rifiuti; ma sono fortemente critico, e condivido l’opinione della scrivente, sulla ormai purtroppo consueta abitudine dei nostri attuali amministratori di considerarci sudditi e non cittadine e cittadini pensanti e capaci di offrire spunti e consigli che possono migliorare decisioni che modificano drasticamente le abitudini di vita della nostra comunità.

Grazie per il suo prezioso contributo.

Gianpietro Donini
Capogruppo Lista Civica Donini Sindaco

Annunci

Un commento

  1. With click here a guarantee like that, you have to choose someone with pages of experience.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...