Sotto la Loggetta: Bagnolo e regole per il traffico

loggettaRiceviamo e pubblichiamo la lettera di risposta del Comitato CTB al Sindaco Almici pubblicata dal Bresciaoggi in data 21/08/2014.

Cogliamo l’occasione per ribadire che, pur mantenendo col Comitato CTB rapporti cordiali e di attenzione (come con qualsiasi concittadino), la Lista Civica “Bagnolo – Donini Sindaco”, il Circolo PD di Bagnolo Mella ed il Comitato CTB costituiscono tre soggetti autonomi e differenti, che operano su piani differenti e con finalità differenti.

Nei prossimi giorni inoltre ci riserveremo di intervenire ulteriormente sulla questione viabilità. Buona lettura!

“In risposta alla lettera al direttore pubblicata il 14 agosto a firma del sindaco di Bagnolo Mella Cristina Almici, lo scrivente Comitato Cittadino Traffico Bagnolese C.T.B. specifica che non corrisponde al vero l’affermazione che noi «ci siamo più volte appellati al Comune di Leno chiedendo di opporsi» all’ordinanza 51/2014 e la esortiamo a fornire prova contraria. Vero è che abbiamo informato il sindaco di Leno dr.ssa Cristina Tedaldi, dato che né il Comandate della Polizia Locale di Leno e Bagnolo Mella sig. Nicola Caraffini né lei vi siete presi, incredibile a dirsi, il disturbo di comunicare ciò che avrebbe comportato l’attuazione dell’Ordinanza ed attendere l’autorizzazione.

Come le è già stato comunicato con Prot. n. 9487/6.7.1 in data 30 luglio, il Sindaco di Leno «esprime la seria preoccupazione per l’indiscutibile incremento del traffico pesante sulla provinciale di “via Brescia”. La scelta di deviare il traffico su Via Leno non ha tenuto minimamente conto del fatto che si tratta di strada a scorrimento prevalentemente urbano (omiss…), si richiede di rettificare l’ordinanza prevedendo, così come annunciato nella sua del 23/07/2014, il senso unico in via Urne di Sopra (in direzione ovest-est) con una segnaletica chiara e ben visibile “per Manerbio”».

Sig.ra Almici, spieghi ai suoi cittadini perché le affermazioni di cui sopra, contenute nella lettera Prot. Gen. N. 0010942 del 23/07/2014, indirizzata da lei al sindaco di Leno, sono in contraddizione con le indicazioni della Provincia e con l’ordinanza 51/2014 entrata in vigore il 1 agosto? E’ «curioso» verificare che all’imbocco di via Urne sia stato posto un solo cartello di divieto di transito ai suddetti mezzi, visibile paradossalmente solamente dopo aver già imboccato la via, senza alcun cartello né sulla controstrada, né cartelli di divieto di svolta posti prima della zona – come peraltro previsto dal C.D.S. – creando situazione di grave pericolo visto che la maggior parte dei mezzi, non vedendo per tempo le indicazioni, percorrono e proseguono in quella zona che l’ordinanza ha precluso al traffico pesante.

Non capiamo inoltre la sua affermazione circa la nostra presunta «adozione» del Consigliere Renato Ferrari. Come lei ben sa, il C.T.B. si è formato da circa un anno, immediatamente dopo l’emissione dell’Ordinanza 56/2013. Il nostro supporto all’attuale amministrazione è stato immediatamente offerto al fine di risolvere e non peggiorare lo stato del traffico bagnolese, ma il nostro aiuto è stato da lei rifiutato mentre è stato creato ad hoc dal Consigliere Sturla il Comitato per la Riqualificazione di Via Gramsci al fine di «spaccare» l’opinione pubblica. Visto che la nostra battaglia è volta a portare il traffico all’esterno dell’abitato e non, come lei, di spostarlo da una via all’altra, abbiamo condiviso questo intento con la Lista Civica Donini, con Appunti Bagnolesi e con quanti, e sono tanti, la pensano come noi, ma ogni gruppo resta comunque autonomo. La nostra azione ha portato ad ottenere prove certe che l’ordinanza 56/2013 e la n. 51/2014, non si sono basate su alcun tipo di approfondimento specifico ed indispensabile sulle tematiche dell’inquinamento acustico ed atmosferico, incidentalità, durabilità della sovrastruttura stradale, rapporto costi/benefici.

Sig. Sindaco, le regole valgono per tutti.

P.S. Forse è meglio che avvisi anche il sig. Caraffini…
Comitato C.T.B.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...