Un’ordinanza inutile per fini propagandistici

Apprendiamo dal sito istituzionale del Comune di Bagnolo Mella di un Ordinanza del Sindaco che “vieta l’uso di caschi protettivi o di qualunque altro mezzo atto a rendere difficoltoso il riconoscimento della persona presso le sedi istituzionali comunali accessibili al pubblico.”
Un’esigenza assoluta di sicurezza a seguito degli attacchi terroristici di Parigi. E’ questa la motivazione addotta dal Sindaco nell’ordinanza.
Nelle premesse dell’ordinanza si richiama l’art. 85 del Regio Decreto n. 773/1931 che “vieta di comparire mascherato nei teatri e negli altri luoghi aperti al pubblico” e l’art. 5 della Legge 152/1975 che “vieta l’uso di caschi protettivi o di qualunque altro mezzo atto a rendere difficoltoso il riconoscimento della persona, in luogo pubblico o aperto al pubblico, senza giustificato motivo”.
La Legge 152/1975 (cd. legge Reale) ha come titolo “Disposizioni a tutela dell’ordine pubblico” ed è stata emanata per garantire l’ordine pubblico nei luoghi pubblici e aperti al pubblico soprattutto durante le manifestazioni. Uno strumento ulteriore in mano alle forze dell’ordine per garantire la sicurezza nel Paese.
Ed allora perché emanare un simile provvedimento se già esiste una normativa nazionale a tutela della sicurezza? Un provvedimento inutile soltanto per retorica, dietrologia e mera propaganda elettorale! Non comprendiamo la reale necessità di emanare ordinanze sventolando il vessillo dell’esigenza di sicurezza se esistono già Leggi finalizzate a combattere il terrorismo e garantire l’ordine pubblico in Italia, se non quella diretta a pubblicizzare un gruppo politico a scapito di un altro! Il Sindaco non ha scoperto l’acqua calda, la normativa in materia di ordine pubblico risale al lontano 1975 e forse non c’era nemmeno il bisogno di fotocopiare una legge esistente! Forse voleva seguire pedissequamente la Regione Lombardia che ha agito nello stesso modo, forse per……non si sa mai!.
O semplicemente vietare il Carnevale a Bagnolo! Niente sfilate in maschera, vietalo l’uso di maschere, vietato sostare mascherati il giorno di carnevale sotto la Loggetta o nel cortile di Palazzo Bertazzoli, vietato nuotare nella piscina comunale con la maschera. Attenzione, attenzione!!!! C’è il rischio di essere sanzionati dalla Polizia Locale. Si salvi chi può….da un pericolo sempre dietro l’angolo!

Coordinamento PD Bagnolo Mella
Civica Bagnolo
Terre De Bagnolo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...