Category lavoro

Un giorno storico, via libera ai primi decreti attuativi del Jobs Act

Malgrado un percorso che si sta rivelando difficile ed articolato, portato avanti a colpi di maggioranza, di fronte ad aule Parlamentari vuote, indipendentemente dall’essere o meno d’accordo in pieno o in parte con quanto si sta facendo una cosa non si può negare, e cioè che il governo Renzi sta andando avanti con l’agenda dei […]

Il futuro del nostro partito, tra desideri di scissione e bisogno di unità

I dati degli ultimi sondaggi contengono, senza ombra di dubbio, una cruda realtà. Il Partito Democratico ha perso consensi. Rispetto al dato elettorale riscontrato nelle ultime elezioni europee del maggio 2014 che lo attestava attorno al 40%, e lo collocava, di gran lunga rispetto agli altri partiti presenti sulla scena politica italiana, il primo partito […]

Consiglio Comunale del 26 novembre 2014 – Arroganti e inadeguati

All’ordine del giorno due nostre interpellanze e cinque ordini del giorno, di cui due inseriti oltre la zona Cesarini e con il tempismo cui ormai siamo soliti fare i conti: riunione due o tre giorni prima del Consiglio, documenti disponibili per lo studio un giorno prima del Consiglio. Roba da niente: si tratta di decidere su oltre 4 […]

Sblocca Italia: i punti principali

Il 5 novembre scorso è stato convertito in legge al Senato il cosiddetto Decreto Sblocca Italia, un pacchetto di misure elaborate dall’esecutivo Renzi volte ad intervenire in alcuni settori strategici quali edilizia, innovazione, territori, enti locali, infrastrutture per rilanciare la crescita economica. Andiamo a vedere nello specifico i contenuti della riforma: E andiamo a fare […]

Articolo 18, tra tutele e conservatorismi

Sono ore concitate, ore in cui Renzi e l’Esecutivo si giocano una stagione usando un eufemismo calcistico. La riforma del lavoro deve essere approvata. Ma la materia del contendere ė soprattutto l’art. 18 dello Statuto dei Lavoratori. L’Esecutivo vuole fortemente spazzare via, abrogare una norma, simbolo di anni di lotte sociali per rendere il mondo […]

Sotto la loggetta: due mesi di silenzio, tre anni di gestione autoritaria

Una giornalista ci ha inviato il suo resoconto, parzialmente pubblicato su un quotidiano locale, della serata del 18 luglio. Buona lettura. “Affollata assemblea pubblica, giovedì sera, organizzata dalla sezione locale del Pd insieme alla lista civica “Donini sindaco” all’opposizione. Un’assemblea preannunciata con volantinaggio da una decina di giorni, in un primo tempo centrata sui “50 […]

Due mesi di silenzio, tre anni di gestione autoritaria

LE REGOLE? UN OPTIONAL! Da tempo assistiamo progressivamente, in modo sempre più esplicito, da parte del Sindaco ad una decisa strategia finalizzata ad emarginare e comprimere il ruolo dei Consiglieri e il regolare svolgimento delle sedute del Consiglio Comunale. A Bagnolo ormai contano solo le parole della Sindachessa. A Bagnolo contano solo le decisioni di […]